lunedì 16 aprile 2012

Battleship: la recensione



Ok...questa è una cosa nuova. Non avrei mai pensato di essere costretto a scrivere, in un blog di fumetti, il mio parere sulle mie uscite al cinema; eppure eccomi qua con un nuovo tipo di post! Prima di cominciare la mia, come sempre personale, recensione vi annuncio che sono riuscito a recuperare il biglietto per l'anteprima nazionale di "Avengers", ergo mercoledì mattina prossimo potrete trovare il mio parere sulla già celebre pellicola Marvel. Tornando alla giornata di oggi: io e la mia ragazza abbiamo deciso di passare un "classico" pomeriggio cinema, uno di quelli dove esci da una sala col biglietto in mano per entrare in un'altra (siamo arrivati a tre film di fila, ma sono sicuro che possiamo fare di meglio). Quindi, dopo aver visto "Quasi Amici" (film divertente che magari recensirò domani), ci siamo addentrati nella sala dedicata a "Battleship". Piccola premessa: non sono un maestro di cinematografia e, senza vergogna, ammetto che adoro i film fracassoni/trash/cazzoni alla Michael Bay ("Transformers 2" escluso); di conseguenza da questo film io mi aspettavo un film tutto effetti speciali, personaggi carismatici standard e una sceneggiatura semplice ed altrettanto vuota. Sono rimasto soddisfatto della pellicola? No cazzo! Da nessun punto di vista (anche se gli effetti speciali devo dire che si salvavano). Ad ogni modo, per evitare confusione, andiamo per punti:

Storia: partiamo dal punto che più mi ha deluso di tutta la pellicola. Mi aspettavo una storia decisamente standard e senza picchi creativi, ma non con buchi immensi di sceneggiatura e con dialoghi/scene spacciate per serie e, invece, palesemente ridicoli. Per chi non sapesse di quello che sto parlando, ma anche per chi il film l'ha già visto, mi riferisco in particolar modo a tutte le scene con la fidanzata del protagonista (disgustose) e alla battaglia finale coi veterani (ridicola all'inverosimile).
Dialoghi: anche in questo punto siamo ben sotto la media dei film di questo genere. Questo grazie a discorsi completamente privi di senso (ancora una volta ricordiamo quelli della fidanzata del protagonista, in particolare quando "convince" lo scienziato ad andare a riprendere una valigetta molto importante) e a "frasi d'effetto"...senza effetto.
Effetti speciali: ecco...gli effetti speciali di questo film sono decisamente buoni, ma quelli che si vedono nel trailer sono decisamente i migliori e, di conseguenza, si rimane delusi una volta giunti in sala. Una critica che posso muovere agli effetti (palesemente identici a quelli della trilogia di Michael Bay) sta nel movimento dell'acqua in determinati momenti. Adesso, non che io sia un marinaio esperto, ma Cristo...se un'astronave immane cade nell'acqua vicino ad un piccolo hovercraft (gommone) non penso che quest'ultimo subisca solamente una piccola scossa!
Character design degli alieni: questo fattore merita un punto a sè stante perchè, oltre a non essere eccelso, si tratta di un'accozzaglia di elementi presi da altri media. I mostri, infatti, non sono altro che esseri umani con la barba spinosa vestiti con le tute di "Dead Space" (celebre videogame). Inoltre, per evitare di essere troppo riconoscibile, hanno deciso di inserire parti di Sector (personaggio di "Mortal Kombat") e della nanotuta della serie di "Crysis". Davvero originali. Complimenti.
Musiche: devo dire che le musiche della pellicola non sono male e, seppur siano tutte tracce rock anni Ottanta (non proprio il mio genere) le ho trovate azzeccate e riuscivano a dare spessore ad alcune scene particolarmente piatte.
Personaggi/attori: Taylor Kitsch= attore bravino, ma costretto in una parte ridicola/fastidiosa dell'eroe cazzone che non combina niente in tutto il film (davvero niente...neanche alla fine praticamente).
Liam Neeson: attore che io, semplicemente, adoro, ma che in questo film compare poco e male. Un vero e proprio spreco.
Brooklyn Decker: non è un'attrice...e si vede. Oltre ad essere vergognosa a livello di recitazione, il suo personaggio è totalmente inutile/fastidioso. Assolutamente insopportabile. Le ho augurato la morte per tutta la pellicola.
Rihanna: monoespressiva. Personaggio inutile che poteva guadagnare qualcosina se il ruolo fosse andato a Michelle Rodriguez.
Tadanobu Asano: personaggio che dovrebbe interpretare lo "stronzo avversario del protagonista". Vi troverete più volte a tifare per lui. Non aggiungo altro.
Alexander Skarsgård: fratello del protagonista. Lo prende nel culo per colpa del fratello (stronzo) fino alla morte. L'unico personaggio al quale è possibile affezionarsi che, inevitabilmente, il regista ha deciso di togliere di mezzo il prima possibile.
Commento finale: un film decisamente inutile e indifendibile. Non riesco a salvare praticamente niente della pellicola; avrei salvato gli effetti speciali se ne avessi visti di più maestosi (o quantomeno non già apparsi nel trailer). Il mio parere? Evitatelo a tutti i costi.
Voto: 4 1/2
Cose che non ho capito: consideriamo questo punto come un "P.S." perchè, nonostante sia stato attento durante la visione del film, non ho proprio capito alcune cose:
- Che fine hanno fatto gli alieni sulla montagna a fine film? In teoria sono ancora li (poveri T.T).
- Come facevano i protagonisti a sapere che gli alieni non potevano vedere al buio durante la battaglia notturna?
- Perchè lo scienziato si è lasciato convincere tanto facilmente dalla tipa che voleva solo "risentire il proprio ragazzo a costo della vita di tutti"? Davvero ridicolo il dialogo tra i due/tre.
- Ultimo, ma non per questo meno importante: Perchè Liam Neeson è comparso in questo film?

Questo è il mio parere personale! E voi? L'avete visto il film? Che ve n'è parso? Fatemelo sapere al più presto così lo commentiamo insieme! Alla prossima! Bye!

8 commenti:

  1. la sua ragazza XD16 aprile 2012 00:52

    sono d'accordissimo su tutto..a parte che avrei dato 4 al film XD i soldi peggio spesi della mia vita..cmq spero vivamente che qualche anima pia risponda alle domande..anche io vorrei sapere le risposte XD anche se l'ultima la so..Liam Neeson ha bisogno di soldi XD nn c'è altra spiegazione..nono in ogni caso sono d'accordo e sfido chiunque a dire che è un bel film O.O

    RispondiElimina
  2. Liam Neeson ha bisogno di soldi e si vede! Comparse a minchia un po' ovunque, ma fino a questo film non mi aveva mai dato particolarmente fastidio! Povero Liam :D

    RispondiElimina
  3. purtroppo nn hanno saputo stare al proprio posto..Liam in film belli, Rihanna nel mondo musicale e John Carter nei film disney XD

    RispondiElimina
  4. Volevi dire Marvel vero? XD Povero Gambit T.T...no aspè...la Marvel è ora della Disney...era una mega battuta super nascosta oppure era riferito solo a John Carter? 0.o

    RispondiElimina
  5. Il tuo giudizio critico su questo Film è perfetto

    Concordo su tutto

    E secondo me sei stato fin troppo generoso con il tuo voto finale

    Film osceno

    Le tue domande non hanno bisogno di risposta

    L'hai detto tu stesso...un Film inutile e stupido.....

    RispondiElimina
  6. Mi fa piacere che tu concorda Caligola! Speriamo solo non facciano un sequel! Che tu sappia c'è una scena dopo i titoli di coda? 0.0

    RispondiElimina
  7. No...non mi sembra ci sia stata una scena dopo i titoli di coda

    spero anch io non facciano un sequel di questa porcata

    ma se così fosse...sono sicuro che non butterò via i miei soldi per il II

    ...dimenticavo

    trovo questo tuo blog molto piacevole

    io non sono un assiduo lettore...ma ho una casa piena...strapiena di fumetti

    è un mondo che adoro e che mi strega

    il tuo blog è per me una sorta di isola felice dove vedere cosa mi sto perdendo

    un abbraccio

    Max

    RispondiElimina
  8. La tua cortesia mi spiazza Max! Non sono certo la persona più oggettiva per consigliarti un acquisto...dico solo il mio parere :) Mi fa piacere che ti piaccia questo blog! Se dovessi avere bisogno di qualsiasi cosa non farti problemi a contattarmi qui o su FB! Mi fa sembre piacere fare quattro chiacchiere su questo magico mondo! :P
    Grazie ancora! A presto!
    Luca

    RispondiElimina